×
Ricerca Rapida

Logo Flora Vascolare

Lactuca virosa L.

Famiglia:
Asteraceae
Nome italiano:
Lattuga velenosa
Nome francese:
Laitue vireuse
Status:
+
Frequenza:
N.A.
Origine:
autoctona
Habitat:
bordi di vie, ruderi, incolti aridi
Distribuzione

Segnalata soprattutto nella media valle centrale ma anche in alcune valli laterali, dalla V. di Cogne alla Valgrisenche e nelle valli del Buthier. Da ricercare altrove.

Altitudine
coll-mont-(subalp)
Quota minima
600-700 m circa - Montjovet, presso Saint-Germain (Kaplan, 1995), ma da cercare anche più in basso
Quota massima
1650 m - V. di Cogne, sotto Gimillan (Camperio, 1917 - FI !), ma raramente sopra i 1000 m
Note

In BOVIO (2014) a questa specie era stato attribuito lo Status 0 (non più ritrovata), perché nonostante varie segnalazioni anche in lavori moderni, le testimonianze d’erbario reperite risultavano esclusivamente storiche. Una recente raccolta di Kaplan & Overkott-Kaplan nella bassa Valsavarenche (2018) ne conferma la presenza.

Herb. (campione teste)
AO-N.SFV-3219: Valsavarenche, 2018 - Kaplan det., Bovio conf.
Riferimenti bibliografici
BOVIO, 2014: 547; VACCARI, 1904-11: 447; ALLIONI, 1785: I-224; BEYER, 1891: 12; BALL, 1896: 180; BOLZON, 1918: 375; DEGIOVANNI, 1969: 67; GADELLA & KLIPHUIS, 1970: 366; TOSCO & FERRARIS, 1981: 152; KAPLAN, 1981: 31; VUST, 1995: 49; KAPLAN, 1997: 146-149