×
Ricerca Rapida

Logo Flora Vascolare

Stellaria ruderalis M. Lepší, P. Lepší, Z. Kaplan et P. Koutecký

Famiglia:
Caryophyllaceae
Nome italiano:
Stellaria ruderale
Nome francese:
Stellaire rudérale
Status:
+
Frequenza:
D.I.
Origine:
autoctona
Habitat:
ambienti ruderali e agricoli
Distribuzione

Scoperta di recente in Valle d'Aosta, nella zona ovest di Aosta in un'aiuola incolta di un cortile condominiale in Via Saint-Martin de C., a 580 m (Bovio, 2020 - AO, M. Lepší conf. det.).

Altitudine
coll
Note

Specie appartenente al gruppo di Stellaria media, Stellaria ruderalis è stata descritta recentemente da Lepší et al. (Preslia, 19 [4]: 391-420, 2019). Questo nuovo taxon presenta caratteristiche intemedie tra Stellaria neglecta, non nota in Valle d'Aosta, e Stellaria media, invece molto comune nella regione, anche se l'entità della sua diffusione va ricontrollata, dato che è possibile che molte popolazioni attribuite a Stellaria media vadano invece assegnate alla nuova specie descritta. Il carattere diagnostico decisivo per distinguere le due specie è nei semi, che in S. media presentano tubercoli arrotontati e poco rilevati, raramente un po' conici, con papille abbondanti nella parte superiore della loro superficie, mentre in S. ruderalis hanno tubercoli assai rilevati di forma conica, più lunghi che larghi, con rare o nessuna papilla nella parte superiore. Le piante della prima stazione di Stellaria ruderalis rilevata in Valle d'Aosta sono state controllate da M. Lepší, che ha confermato l'identificazione.

Herb. (campione teste)
AO-N.SFV-2550: Aosta , 2020 - Bovio det., M. Lepší conf.

Galleria fotografica (10 immagini)