×
Ricerca Rapida

Logo Flora Vascolare

Flora vascolare della Valle d’Aosta
IL PROGETTO
Il sito www.floravda.it è la naturale evoluzione del volume FLORA VASCOLARE DELLA VALLE D’AOSTA di M. Bovio, pubblicato nel 2014 a cura della Société de la Flore Valdôtaine, storica associazione naturalistica della Valle d’Aosta.
La versione on-line permette ora una rapida consultazione del catalogo, organizzato in schede floristiche e schede bibliografiche, così come il suo costante aggiornamento.
I testi della versione on-line sono sempre curati da M. Bovio e il catalogo è arricchito dalle fotografie di M. Broglio.

La nomenclatura scientifica adottata è, salvo rare eccezioni, quella della nuova checklist della flora vascolare italiana (BARTOLUCCI et al., 2018, per le specie autoctone; GALASSO et al., 2018, per le specie aliene); è possibile compiere la ricerca anche utilizzando i sinonimi più noti.

Le novità distributive e bibliografiche sono messe in evidenza in sezioni a loro riservate. Sulla Revue Valdôtaine d’Histoire Naturelle continueranno ad essere pubblicate annualmente, nella rubrica dedicata, le note relative ai nuovi taxa scoperti e ai cambiamenti di status di quelli già descritti, nonché i cambiamenti nomenclaturali e tassonomici che si verificheranno.
Rispetto al volume del 2014 sono state aggiunte alcune nuove voci, dedicate ai nomi comuni italiani e francesi e alla tutela delle specie a livello regionale. Molti dei lavori citati nelle schede bibliografiche sono inoltre scaricabili in formato pdf.
Sul sito della SFV continueranno ad essere pubblicati gli aggiornamenti annuali del catalogo floristico e della bibliografia in formato pdf, consultabili cliccando sul pulsante qui sotto.
 
Il sito www.floravda.it è stato realizzato grazie al finanziamento della Regione Autonoma Valle d'Aosta - Assessorato dell'istruzione e cultura.

Ricerca specie in archivio

I numeri di Flora VDA

 

2607
Schede floristiche
881
Pubblicazioni citate in bibliografia
6730
Totale foto presenti in galleria
1862
Specie attualmente note in Valle d'Aosta
135
Specie note in passato e non ritrovate di recente
193
Specie di presenza dubbia o da confermare
348
Specie segnalate per errore
1782
Specie autoctone
42
Specie autoctone dubbie
86
Specie alloctone casuali
66
Specie alloctone naturalizzate
21
Specie alloctone invasive
News ed
Eventi
Pubblicata il 19 Ottobre 2018
Lavori in corso !
A sei mesi dalla nascita del sito si ritiene di fare alcuni miglioramenti allo scopo di dare maggiori informazioni agli utenti ma anche per organizzare meglio i contenuti. Questi modifiche verranno... ››

Pubblicata il 22 Luglio 2018
Descritta in Valpelline una specie nuova per la scienza
Si tratta di Alyssum rossetii Spaniel, Bovio & K. Kaplan, scoperto nell'alta Valpelline e pubblicato da ŠPANIEL, KAPLAN, BOVIO, MARTONFIOVÁ & CERTLOVÁ, 2018 in... ››

Pubblicata il 12 Luglio 2018
Realizzato il Portale della Flora d'Italia
Mercoledì 20 giugno 2018 è stato presentato a Milano il Portale della Flora d'Italia - Portal to the flora of Italy, che fa seguito alla pubblicazione delle due... ››

Novità distributive
Alyssum rossetii Spaniel, Bovio & K. Kaplan
Specie nuova per la scienza
Alta Valpelline

ŠPANIEL, KAPLAN, BOVIO, MARTONFIOVÁ & CETLOVÁ, 2018 in Phytotaxa 360 (3): 269-281

Euphorbia serpens Kunth
Specie nuova per la Valle d'Aosta: alloctona casuale
Aosta, in un'aiuola, abbondante

Bovio, 19.8.2018 (AO !)

Specie di origine sudamericana, ormai diffusa in tutti i continenti, in Italia secondo GALASSO et al. (2018) nota al momento in altre otto regioni, per lo più come alloctona naturalizzata

Alkekengi officinarum Moench
Conferma della presenza in Valle d'Aosta
Envers di Chambave, nella boscaglia sopra Septumian, 925 m

Bocca, 19.8.2018 (fot.) - Bovio & Broglio, 25.8.2018 (AO !)

Coltivato nei giardini, prima di questa scoperta in natura era noto solo per dati storici

Arundo donax L.
Specie nuova per la Valle d'Aosta: alloctona casuale
Saint-Vincent a Tensoz

Bovio, Broglio, Ganz & Jacquemet, 19.9.2018 - AO !

Sebbene la prima segnalazione ufficiale nota sia quella qui indicata, già da vari anni questa pianta era stata osservata inselvatichita non lontano da piccole popolazioni introdotte dall'uomo.

Ipomoea purpurea (L.) Roth
Specie nuova per la Valle d'Aosta: alloctona casuale
Saint-Vincent a Tensoz

Bovio, Broglio, Ganz & Jacquemet, 19.9.2018 - AO !

In realtà almeno a partire dal 2006 ne erano state osservate piccole popolazioni avventizie nella bassa valle centrale, relativamente lontane dai luoghi di coltivazione.

Melissa officinalis L.
Specie nuova per la Valle d'Aosta: alloctona casuale
Arnad

Bovio, Broglio, Ganz, Jacquemet, Merli M. & M., 3.10.2018 - AO !

E' la prima stazione certa in cui la specie appare spontaneizzata e lontana dalle piante madri.

Novità bibliografiche

An updated checklist of the vascular flora native to Italy
Autore:
Bartolucci F. et al.
Anno:
2018
Estremi editoriali:
Plant Biosystems, 152 (2): 179-303
Citazione:
BARTOLUCCI et al., 2018
An updated checklist of the vascular flora alien to Italy
Autore:
Galasso G. et al.
Anno:
2018
Estremi editoriali:
Plant Biosystems, 152 (3): 556-592
Citazione:
GALASSO et al., 2018
Alyssum rossetii (Brassicaceae), a new species from the Aosta Valley in Italy based on morphological and genome size data
Autore:
Španiel S., Kaplan K., Bovio M., Mártonfiová L., Cetlová V.
Anno:
2018
Estremi editoriali:
Phytotaxa 360 (3): 269-281
Citazione:
ŠPANIEL et al., 2018