×
Ricerca Rapida

Logo Flora Vascolare

Novità distributive

 

Polystichum lonchitis (L.) Roth

Nuovo limite altitudinale regionale inferiore
895 m - Valpelline presso La Fabbrica

Drogo, 18.8.2020 - fot. !

(precedente: 1150 m - Lungo la strada tra Pré-Saint-Didier e l'imbocco della V. del P.S.Bernardo - Bovio, 1997)

Cerinthe alpina Kit. ex Schult.

Conferma della presenza nella Valle del P.S. Bernardo
V. del P.S. Bernardo nel Vallone di Chavannes, 1880 m

Deval, 27.6.2020 - fot. !

Conferma della presenza nell'alta V. del P.S. Bernardo, dove i dati risalivano agli anni '80 dello scorso secolo

Telekia speciosa (Schreb.) Baumg.

Nuova stazione di specie alloctona naturalizzata
Coumayeur, copiosa a Dolonne in boscaglia nella zona della sorgente Vittoria

Bovio, Broglio, Ganz & Jacquemet, 9.7.2020

Precedentemente nota come inselvatichita solo nell'alta V. di Gressoney

Rorippa sylvestris (L.) Besser

Ampliamento dell’areale regionale
Bordi di vie presso Champorcher

Bovio, Broglio & Ganz - 4.7.2020

Recentemente questa pianta ha iniziato a comportarsi da specie invasiva e sta allargando il proprio areale diffondendosi negli ambienti ruderali

Triticum cylindricum (Host) Ces., Pass. & Gibelli

Nuovo limite altitudinale regionale superiore
1417 m - Sarre, bordo Strada dei Salassi a W di Bellon

Bovio & Broglio, 30.6.2020

Notevole incremento della quota massima raggiunta (precedente: 850 m - Saint-Pierre al Mont Torrette - Bovio et al., 1991 - AO !)

Oxalis dillenii Jacq.

Ampliamento dell’areale regionale di specie alloctona
Fontainemore, 760 m; Pré-Saint-Didier, 1017 m

Bovio, Broglio & Trompetto, 24.6.2020; Bovio, Broglio, Ganz & Mainetti, 27.6.2020

In precedenza nota solo per Donnas, risulta ora profondamente penetrata all'interno della Valle d'Aosta, dove può essere considerata naturalizzata

Barbarea vulgaris R. Br.

Nuovo limite altitudinale regionale superiore
1800 m - V. di Gressoney a Stafal

Bovio & Broglio, 24.6.2020

(precedente: 1665 m - V. del G.S.Bernardo presso Bosses - Bovio, 2001)

Lupinus polyphyllus Lindl.

Specie nuova per la Valle d'Aosta (alloctona naturalizzata)
Valle di Gressoney, prati a sud di Stafal, 1805 m

Bovio & Broglio, 24.6.2020 - AO !

Da lungo tempo coltivata nei giardini in varie località della regione, ultimamente sono state osservate varie stazioni in cui la pianta si è diffusa anche a distanza dei luoghi in cui è stata introdotta

Papaver argemone L.

Nuovo limite altitudinale regionale superiore
1255 m - Collina di Saint-Christophe, lungo la strada per Blavy

Bovio, Broglio & Ganz, 2.6.2020

(precedente: 1220 m - Courmayeur - Payot in VACCARI 1904-11)

Podospermum laciniatum (L.) DC.

Nuovo limite altitudinale regionale sup. moderno
1435 m - Collina di Quart, tra le case di Fonteil

Bovio, Broglio & Ganz, 6.6.2020

(precedente: 1300 m - Saint-Pierre, presso Homéné - Kaplan, 1982)

Prunus padus L.

Ampliamento dell’areale regionale
Val di Rhêmes sopra Proussaz, 1775 m

Mainetti, 24.5.2020 - Hb Mainetti !

Precedentemente noto solo nell'arco di valli che va dalla Valgrisenche alla V. Ferret e V. Sapin

Geranium phaeum L.

Ampliamento dell’areale regionale
Valle di Champocher. Pontboset, lungo il sentiero per il vallone della Mandaz, 1265 m

Mainetti, 16.5.2020

In BOVIO (2014) veniva indicato come probabilmente mancante nelle Alpi Graie orientali a est di Cogne

Tulipa pumila Moench

Nuovo limite altitudinale regionale inferiore
600 m - Envers di Châtillon, sulla collina del castello di Ussel

Mainetti, 5.5.2020 - Hb Mainetti

(precedente: 760 m - Donnas, località Peyron - Atzei, 1997)

Vicia lutea L.

Nuovo limite altitudinale regionale inf. moderno
740 m - Collina di Quart, lungo il Ru Prévot

Bovio & Broglio, 12.5.2020 - obs.

(precedente: 770 m - Saint-Denis, a est del castello di Cly - Bovio & Rey, 1994)

Trisetaria loeflingiana (L.) Paunero

Ampliamento dell’areale regionale
Adret di Arvier, loc. Montaverain, tra le vigne abbandonate, 759 m

Ganz, 19.5.2020 - Hb Ganz !

Precedentemente nota verso ovest nella valle centrale solo fino a Saint-Pierre, con un dato storico per Courmayeur da confermare

Valerianella coronata (L.) DC.

Ampliamento dell’areale regionale
Adret di Arvier, loc. Montaverain, tra le vigne abbandonate, 759 m

Ganz, 19.5.2020 - Hb Ganz !

Precedentemente nota verso ovest nella valle centrale solo fino a Saint-Pierre e Saint-Nicolas

Stellaria ruderalis M. Lepší, P. Lepší, Z. Kaplan et P. Koutecký

Specie nuova per la Valle d'Aosta
Aosta, aiuola incolta di un cortile condominiale, 580 m

Bovio, 17.5.2020 - AO !, M. Lepší conf. det.

Lamium galeobdolon subsp. argentatum (Smejkal) J. Duvign.

Sottospecie nuova per la Valle d'Aosta (alloctona naturalizzata)
Aosta a Porossan, 696 m

Galasso & Banfi, 9.7.2017 in GALASSO & BANFI, 2020 - FI, MSNM

Hieracium pseudolaggeri (Zahn) Prain

Specie nuova per la Valle d'Aosta e per l'Italia
Val d'Ayas, tra Brusson e Raccard, 1485 m

Bovio, Broglio & Jacquemet, 19.6.2019 in GOTTSCHLICH & BOVIO, 2020 - AO, det. Gottschlich

Cerastium glomeratum Thuill.

Ampliamento dell’areale regionale
Aosta, al cimitero, 580 m

Bovio, 10.4.2020 - obs.

Precedentemente la stazione più interna della regione era nota alle Terme Saint-Vincent - Bovio et al., 2019

Tagetes erecta L.

Specie nuova per la Valle d’Aosta (alloctona casuale)
Pont-Saint-Martin, Saint-Vincent, Châtillon, Aymavilles, tra 350 e 805 m

Lonati, Ganz & Mainetti, 2016-2018 in LONATI et al., Italian Botanist 7: 174, 2019 - FI !

Phyllostachys viridis (R.A.Young) McClure

Specie nuova per la Valle d’Aosta (alloctona naturalizzata)
Valtournenche, ad Antey-Saint-André, 1030 m circa

Lonati, Frigerio & Pirani, 21.7.2018 in PITTARELLO et al., Italian Botanist 8: 76, 2019 - FI !

Pseudosasa japonica (Siebold & Zucc. ex Steud.) Makino ex Nakai

Specie nuova per la Valle d’Aosta (alloctona naturalizzata)
Châtillon, 490 m circa

Ravetto Enri, Lonati & Guzzetti, 13.10.2018 in RAVETTO ENRI et al., Italian Botanist 8: 76, 2019 - FI !

Pilosella portae (Willk. ex T. Durand & B.D. Jacks.) Mateo & Greuter

Specie nuova per la Valle d'Aosta
Saint-Denis a Cly, 735 m; V. di Cogne tra il ponte di Laval e Epinel, 1400 m

Bovio & Broglio, 6.6.2019 et 27.6.2019 - AO, det. Gottschlich

In BOVIO (2014) veniva indicata come specie segnalata per errore

Hieracium umbrosum Jord. subsp. umbrosum

Conferma della presenza in Valle d'Aosta
V. del G.S. Bernardo, lungo il Ru Neuf, 1210 m; V. Ferret presso la partenza del sentiero per il Rif. Bonatti, 1675 m

Bovio & Broglio, 20.6.2019 (AO); Bovio, Broglio & Ganz, 18.7.2019 (AO). Det. di G. Gottschlich

Sottospecie finora nota solo per dati storici

Acer pseudoplatanus L.

Nuovo limite altitudinale regionale superiore
2085 m - V. di Gressoney, a monte dell'Alpenzù lungo il sentiero n. 6

Merli M. & M., 28.9.2019 - HbMerli 

(precedente: 2035 m - V. di Gressoney, nel vallone del Vargno - Bovio, Gerard & Poggio, 2004)

Galinsoga quadriradiata Ruiz & Pav.

Nuovo limite altitudinale regionale superiore
1420 m - V. di Gressoney, parcheggio alla partenza del sentiero n. 6 per l'Alpenzù

Merli M. & M., 28.9.2019

(precedente: 1350 m - Saint-Oyen a Château Verdun  - Jordan, 2009 - Hb. Jordan)

Angelica sylvestris L.

Nuovo limite altitudinale regionale superiore
2140 m - V. di Gressoney, a monte dell’Alpenzù Grande, lungo il sentiero n. 6

Merli M. & M., 28.9.2019

(precedente: 2050 m - Valsavarenche sopra Pont - Giunta, 2014)

Artemisia vulgaris L.

Nuovo limite altitudinale regionale superiore
2225 m - Valgrisenche, lungo il sentiero Bonne - Rifugio degli Angeli

Merli M. & M., 29.9.2019

(precedente: 1990 m - Valpelline a Place Moulin, imbocco stradina per Prarayer - Bovio, Cattin & Maffei, 2000)

Sambucus racemosa L.

Nuovo limite altitudinale regionale superiore
2310 m - Valgrisenche, lungo il sentiero Bonne - Rifugio degli Angeli

Merli M. & M., 29.9.2019

(precedente: 2220 m - Courmayeur a NW del Mont-Fréty - Bovio, Poggio, Maffei & Vanacore Falco, 2000)